Società Ginnastica Persicetana 1876

(San Giovanni in Perniceto, Bologna)

146° anniversario (fondazione 19 giugno 1876)

Ha ospitato il Consiglio Nazionale Unasci 18 e 19 giugno.
Il 19 giugno ha inaugurato la mostra fotografica permanente, composta da 31 pannelli, ognuno dei quali illustra un periodo storico della società, dalla nascita ai giorni nostri.

1904

1937 - Campo sportivo Ungarelli. La squadra che parteciperà al concorso di Firenze
persiceto-1

1900

Cenni Storici

La Società Ginnastica Persicetana nacque ufficialmente il 19 giugno 1876, quando 80 cittadini persicetani, riuniti in assemblea, ne approvarono lo statuto e provvidero a distribuire le cariche sociali, ma si ritiene di dover fissare come sua data di nascita (o, se si vuole, di concepimento) il giorno 16 (o 14) aprile 1876.
La palestra per l’attività sociale fu data dal Comune che concesse l’uso di un locale del convento dei Francescani soppresso nel 1868.
Già nel 1878, oltre alla normale attività dei soci, era in atto una fattiva collaborazione con la scuola elementare tanto che la società curò un corso di ginnastica per maestri elementari del Mandamento di Persiceto e Crevalcore.

Nel 1896 il maestro Ermanno Quaquarelli, giovane segretario volitivo e capace, seppe guidare la società per più di trent’anni fino a quando tutte le attività esistenti furono forzatamente inserite nella locale polisportiva. A riconoscimento dei suoi meriti nel campo dell’educazione dei giovani la Civica Amministrazione di San Giovanni in Persiceto ha di recente intitolato al Suo nome la locale scuola elementare.

Anni '30

persiceto-3

Meta Anni '30

Ludovico Garagnani, Dino Calzati, Otello Barbieri, Celeste, Ezio Cotti, Istruttore Tunesi

Foto con dedica

all'amico e compagno di ginnastica Morselli Giuseppe dall'olimpionico Tunesi.Entrambi future colonne portanti societarie.
persiceto-2

Anni '30

Dalla Società Ginnastica Persicetana hanno preso il via quasi tutti gli sport ora praticati in città, sono stati sempre atleti della ginnastica che, incuriositi, iniziavano a praticare il nuovo sport e vedendone i risultati si appassionavano alla nuova pratica.
Nel corso della sua storia la società ha conseguito in vari momenti risultati lusinghieri, già nel 1914 a Genova, come nel decennio 1947-1957, in particolare nell’anno del centenario, quando l’attività
addestrativa, agonistica ed organizzativa ha toccato il vertice massimo, mai raggiunto prima di allora.
In data 10 ottobre 1976 ha avuto luogo la cerimonia celebrativa del “Centenario della Società Ginnastica e degli sport persicetani”. In seguito i festeggiamenti per i 110 anni e i 125, con meeting e mostre a Roma.

Già al compimento dei cento anni di attività il C.O.N.I. aveva insignito la Persicetana della Stella d’Argento e della Stella d’Oro al Merito Sportivo.
Attualmente il cuore dell’attività associativa continua ad essere la palestra Marcello Tirapani, considerata tra le meglio attrezzate della Regione Emilia Romagna.

Pubblicazioni
Mario GANDINI, Un secolo di ginnastica e di sport a S. Giovanni in Persiceto 1876 – 1985.
Comune di S. Giovanni in Persiceto – 1986
+ 125° Anniversario (1876 – 2001) pubblicazione sociale – 2001

Lo Squadrone

1937 - Campo sportivo Ungarelli. Da sin. a dest. Tonino Ronzani, Lino Borghesani, Otello Barbieri, Giuseppe Cocchi detto "Pirìna". Capo sq. Dino Calzati, Lodovico Garagnani, Agostino Forni, Walter Maggi, Oliviero Pedrini, Adolfo Tunesi, Aroldo Bortolini, Celeste Vancini, Antonio Morselli,...Macchi, Bruno Fantoni, Gino Serra, Ezio Cotti, Gino Borghesiani, Dante Borghesani e Giulio Morselli (futuro presidente).
persiceto-4

1937

Verticale alle parallele
Anni '40
persiceto-6

Anni '40

1948

persiceto-7b

I ginnasti a Venezia

1948 - In evidenza la perfetta bandiera di Ezio Cotti ad un lampione in piazza S. Marco